…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

mercoledì 8 maggio 2013

Che bocca deve rosicare il tempo?

Che bocca deve rosicare il tempo? Quale viso
Deve arrivare dopo il mio? Quante volte
Il tulle del mio fiato deve riposare
Sulla fremente bianchezza della tua schiena?
Attraverseremo insieme le grandi spirali
L’arteria del silenzio stesa, il vuoto
scalino del tempo?
Quante volte dirai: vita, venere, magma-marina
E quante volte dirò: sei mio. E i pomeriggi stesi,
le larghe lune, le notti agoniche
Senza poter toccarti. Quante volte, amore
Un nuovo versante dovrà nascere in te
E quante volte in me dovrà morire.
Hilda Hilst
Posta un commento